News, Storie & Consigli sui nostri Software Multimediali

Creare un biglietto di San Valentino

Creare un biglietto di San Valentino

Inviare biglietti per San Valentino è ormai una tradizione consolidata. Il primo ad inviarne uno fu il principe francese Charles Duca di Orleans, catturato durante la Battaglia di Azincourt nel 1415 e rinchiuso nelle prigioni della Torre di Londra per 25 anni. Qui scrisse 60 poesie d’amore per sua moglie, oggi considerate formalmente come i primi “biglietti d’amore” per San Valentino mai scritti. Altro caso: negli anni 1840, una ragazza americana, Esther Howland ricevette dall’Inghilterra un biglietto d’amore per San Valentino e decise di introdurre questa tradizione anche negli Stati Uniti. In Gran Bretagna i biglietti d’amore caddero in disuso intorno agli anni 1890, tornando però in voga più tardi: oltre un secolo dopo, in occasione di San Valentino sono circa un miliardo i biglietti d’amore inviati ogni anno nel mondo.

Con MAGIX Photo & Graphic Designer potete anche voi creare con facilità un biglietto d’amore originale e personalizzato. Non dovrete fare altro che scaricare una versione di prova gratuita e la ClipArt gratis di San Valentino che abbiamo messo a disposizione. Una volta scaricato tutto, basterà estrarre il file zip cliccando con il tasto destro del mouse e selezionando l’opzione “estrai tutto”.

Ora vi mostrerò come creare 3 diversi tipi di biglietti di San Valentino con 12 cuori disposti in serie e riempiti con motivi diversi, tutti con colore modificabile. Naturalmente con questa procedura potete creare qualsiasi tipo di biglietto.

Aprite MAGIX Photo & Graphic Designer e per prima cosa aggiungete il modello del biglietto e la ClipArt alla Galleria Design: sulla destra trovate la relativa scheda verticale. Cliccandoci si espanderà mostrando diverse cartelle contenenti le grafiche. Nella Galleria Design aggiungete il contenuto del file zip precedentemente scaricato (sarà visibile solo un file Xarainfo), selezionatelo e aggiungetelo. Se cliccate sulla cartella, all’interno troverete una serie di 20 motivi e 20 texture.

La ClipArt di San Valentino nella Galleria Design

Per iniziare
Dalla Galleria Design, cliccate due volte sul modello vuoto del biglietto di San Valentino per aprirlo. Una volta aperto il file, nella Galleria Pagine & Layer (la scheda verticale sotto la Galleria Design), cliccate sulla freccetta a sinistra della pagina per visualizzare i layer.

Il modello è composto da 4 layer:

1. Layer contenente tutti gli elementi grafici, incluso il testo default di san Valentino.
2. Layer con le linee di marcatura per il ritaglio e la piegatura del biglietto.
3. Layer guida contenente un rettangolo bordato per mostrare la dimensione finale di ritaglio e una guida di posizionamento per le texture e i cuori. Cliccate sull’icona dell’occhio accanto alla guida per mostrare o nascondere questi elementi. Ricordatevi di disattivare questo layer prima di stampare.
4. Layer con sfondo pagina contenente la forma dello sfondo.

Area ingrandita della Galleria Pagine e Layer

Inserimento di motivi e texture
A questo punto dobbiamo riempire tutti i 12 quadrati sulla parte anteriore del biglietto. Dalla Galleria Design, accedendo alla cartella della ClipArt di San Valentino troverete una serie di 20 motivi e 20 texture. Se li uniamo otterremo un effetto più interessante. La funzione “Aggancia a oggetti” risulta molto utile in questo caso per allineare le grafiche che si ripetono. Assicuratevi che la funzione sia attiva accedendo all’icona calamita sulla barra degli strumenti in alto e selezionandola (quando è attivata diventa grigio chiaro). Ora l’allineamento delle texture sarà una passeggiata.

Per la prima texture ho scelto la numero 18. Trascinate quindi il quadrato della Texture18 dalla Galleria Design sulla pagina e posizionatela sul quadrato in alto a sinistra. Notate come la funzione di aggancio agli oggetti sia del tutto simile ad una calamita allineando la prima texture con il layer guida. Le linee blu vi indicano quando tutti gli elementi sono allineati correttamente.

Scegliete gli altri motivi e texture. Questi sono quelli che ho scelto io:
Motivo 18 Texture 1 Motivo 7
Motivo 3 Motivo 20 Texture 4
Motivo 15 Texture 7 Motivo 16
Texture 9 Motivo 13 Texture 6

Tutte le volte che trascinate una nuova texture, vedrete il rispettivo colore tema con nome aggiunto alla barra dei colori in fondo allo schermo.

Le 12 texture posizionate sul biglietto con il proprio colore tema sulla barra dei colori

Aggiungere i cuori
Dalla Galleria Design trascinate Cuore1 in un’area vuota della pagina. Servitevi della funzione Aggancia a oggetti per allineare i cuori al centro sopra la prima texture. A questo punto vedrete un marker centrale rosso che vi aiuterà per la fase di allineamento.

A questo punto dobbiamo duplicare la forma a cuore su tutte le altre texture. Selezionate il cuore e quindi premete Ctrl + K per clonare l’oggetto sopra quello originale per poi trascinare la copia sulla destra, aiutandovi con le guide blu per posizionarlo. Per ottenere un posizionamento di precisione potete anche selezionare il cuore, tenere premuto il tasto Ctrl (questo consente di mantenere fisso il movimento in orizzontale o verticale) e trascinare il cuore in orizzontale verso destra: le linee blu vi mostreranno quando il cuore è allineato con la texture successiva. In seguito, con il tasto destro del mouse rilasciate il cuore clonato nella posizione desiderata. Ripetete questo passaggio per tutti i 12 cuori.

Le 12 texture con i cuori

Ritagliare i cuori dai motivi/texture
Questa operazione è paragonabile a quelle che si compie quando si taglia la pasta per dolci con un taglierino da cucina per farne dei biscotti. Selezionate per prima cosa la texture, quindi tenete premuto il tasto Shift e selezionate il cuore sopra la texture. In questo modo entrambi gli oggetti saranno selezionati e noterete che nella barra di stato in basso a sinistra comparirà “2 oggetti su layer 1”.

Una volta selezionati texture e cuore accedete al menu Disponi e scegliete la voce “Unisci le figure” e poi “Dividi (taglia) forme”. La sagoma superiore sarà a forma di cuore e sopra la texture. In alternativa, potete usare la scorciatoia tastiera selezionando entrambi gli oggetti e premendo il tasto Ctrl+4. (Attenzione: questo comando non funziona se usate il tastierino numerico). A questo punto trascinate via la texture che non volete usare e cancellatela.

La forma a cuore è stata tagliata sullo sfondo con la texture.

Modificare i colori
Ora il biglietto è finito, ma possiamo andare avanti per divertirci e sperimentare qualche operazione con i colori. Sulla barra dei colori in fondo alla finestra, se tenete fermo il puntatore del mouse sul quadratino bianco a sinistra si visualizzerà l’etichetta “colore sfondo”. Spostate quindi il puntatore verso destra sopra gli altri quadratini per leggere i nomi di tutti i motivi e delle texture usate sui cuori del biglietto.

Il color editor

Per modificare un colore con etichetta, aprite il color editor passando con il mouse sui quadratini dei colori e cliccate con il tasto destro del mouse. Successivamente selezionate l’opzione in cima per modificare il colore. Spostate il regolatore lungo lo spettro dei colori per visualizzare altri colori e quindi cliccate sulla tonalità desiderata. Quando selezionate un colore vedrete l’effetto in tempo reale. Non c’è quindi bisogno di uscire dal color editor per modificare il cuore successivo, basterà infatti trascinare il quadratino del colore con l’etichetta dalla barra dei colori nel color editor.

Esempio 2
Ho modificato il colore di sfondo rendendolo nero e ho scelto il rosso per il testo

Esempio 3
Qui ho modificato il colore di sfondo rendendolo nero, per il testo ho scelto il bianco e ho cambiato i colori dei motivi e delle texture dei cuori. Non ho resistito ed ho sostituito il puntino della “i”’ con un cuoricino (copiate uno dei cuori su un’area vuota del biglietto, quindi trascinate la maniglia all’angolo dello stesso per ridurne il più possibile le dimensioni e posizionatelo sopra la “i”).

Ecco fatto! Avrete così una varietà di biglietti d’amore per San Valentino, facili e veloci da creare.

Per salvare tutto il lavoro, accedete al menu File e scegliete Salva (in particolare salvate il biglietto in formato .xar in modo da poterlo riaprire e modificarlo in qualsiasi momento). L’ultimo passaggio da compiere consiste nel togliere le guide dal biglietto. Accedete al layer delle Guide nella Galleria Pagine e Layer e cliccate sull’icona dell’occhio per renderlo visibile o nasconderlo.

A questo punto esportate il biglietto selezionando il menu File e la voce Esporta, quindi immettete un nome del file e selezionate il formato pdf dal menu a comparsa. Vi viene mostrata una serie di dimensioni possibili in base alle esigenze (ad es. per la stampa o per l’invio per e-mail). Quando avete stampato il biglietto, ritagliatelo e piegatelo seguendo le linee guida.

Se invece preferite inviarlo per e-mail senza il margine bianco a sinistra e senza contorni, allora quando lo esportate dovete scegliere il formato .jpg. Quindi apritelo nuovamente in Photo & Graphic Designer. Selezionate il biglietto, scegliete lo strumento foto e servitevi delle 8 maniglie per regolarne i contorni. A questo punto, selezionatelo nuovamente ed esportatelo in formato jpg.

Photo & Graphic Designer 7 è la soluzione all-in-one più flessibile e veloce in assoluto per creare grafiche di grande effetto. Un potente strumento di editing immagini, sorprendenti funzioni e modelli di design professionale e un desktop publishing completo (DTP), tutto in un unico programma intuitivo! L’ideale per un uso privato e professionale: per hobby, studio o lavoro.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *