News, Storie & Consigli sui nostri Software Multimediali

Fotografare al meglio l’autunno che sta arrivando

Fotografare al meglio l’autunno che sta arrivando

Gli artisti della fotografia lo sanno bene. E chi vuole diventare un vero fotografo deve capirlo. L’autunno sembra fatto apposta per le fotografie. Con il suo mix di colori e luci, l’autunno crea ambienti dalle tonalità estremamente affascinanti.

In questo articolo forniamo alcune dritte per catturare al meglio, in immagini affascinanti i colori ed i paesaggi autunnali,

Carpe diem!

Un momento molto particolare sono le prime ore del mattino, all’alba. La tiepida luce che crea ombre leggere e la nebbia con la sua atmosfera suggestiva sono il giusto compenso per essersi svegliati tanto presto.

P.S. Per chi non vuole svegliarsi presto può approfittare però della magia del tramonto.

Per la fotografia non esiste il brutto tempo.

Non sottovalutare i giorni uggiosi senza sole. Queste giornate offrono spesso luci molto particolari. Bisogna farsi ispirare dal tempo metereologico: pioggia, sole e nebbia.

P.S. Conviene ritornare Si consiglia di visitare gli stessi posti in differenti condizioni metereologiche. I luoghi cambiano in base al tempo e danno sempre un carattere diverso alle foto.

Immagini ricche di contrasti

L’ambiente è importante. Va osservato bene per cercare di riprodurre la varietà di colori nelle proprie foto. In autunno si creano generalmente fantastici contrasti tra il cielo azzurro e le foglie rosse.

P.S. Se si abbassa di poco la luminosità delle immagini alcuni colori verranno riprodotti meglio.

Creare una composizione con gli elementi della natura

Si può immortalare la natura come soggetto principale o come sfondo. Questa offre sempre tante variazioni e dettagli affascinanti. La sperimentazione e fondamentale e ispirante Bisogna giocare con le foglie, i fiori, funghi riflessi sull’acqua e dalle forti variazioni di colore.

P.S. Se si fa attenzione alla sezione aura nell’immagine, la foto risulterà meno simmetrica e quindi meno noiosa.

Attenzione ai dettagli

Bisogna essere spontanei e reagire rapidamente A volte ci si notano alcuni particolari quando già stiamo per scattare la foto successiva. Se per esempio si nota un riccio mentre si sta scattando una foto al fogliame colorato, non si deve perdere l’occasione ed usarlo come soggetto.

P.S. A volte conviene veder le cose da un punto di vista diverso. Le foglie possano avere un aspetto molto interessante se fotografate dal retro.

Giocare con le impostazioni della fotocamera

Meglio non fidarsi delle automazioni della fotocamera! Le fotocamere offrono tante possibili impostazioni per transizioni, durata dell’esposizione e valori ISO. È possibile porci altre domande nella sezione dei commenti.

P.S. Scattate le foto in formato RAW. In questo modo si avranno molte più possibilità per la postelaborazione..

È necessario investire molto tempo per la postelaborazione.

Molti fotoamatori non danno alla postproduzione abbastanza importanza. Questa fase può però fare la vera differenza tra uno scatto spontaneo ed un vero capolavoro. MAGIX Photo & Graphic Designer offre tanti strumenti per ottenere il massimo dalle vostre foto Qui puoi provarlo. gratuitamente.

P.S. Provalo con le tue foto autunnali. Prova ad elaborare le foto in modi differenti e sperimenta varie combinazione creando per esempio collage fotografici.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *