News, Storie & Consigli sui nostri Software Multimediali

Tradizioni natalizie: i biscotti tedeschi!

Tradizioni natalizie: i biscotti tedeschi!

christollen 300x226 Tradizioni natalizie: i biscotti tedeschi!In Germania, il periodo di tempo prima del Natale si caratterizza per lo spropositato consumo di biscotti e altre cose dolci. Tradizionalmente, queste leccornie erano preparate a casa il primo giorno di Avvento. Bambini ed adulti poi cominciavano a mangiarne e continuavano per tutti i 25 giorni pre-natalizi. Sebbene questo consumo non sia proprio dei più salutari, oggigiorno questo tipo di biscotti si trova in commercio già dalla fine di ottobre, allungando così ulteriormente il periodo di tempo in cui tutti ne mangiano. Come potete immaginare, anche i bambini con la pià alta fame di zuccheri arrivano a Natale già sazi di dolci. Appena prima di scoppiare, Natale arriva.

La lista delle qualità di dolci che si preparano in Germania è di solito piena di nomi come Lebkuchen (pane allo zenzero), Christstollen (torte di natale) e Plätzchen (biscotti natalizi). I Lebkuchen contengono molte spezie asiatiche e miele per i più golosi. I Christstollen sono fatti con un impasto piuttosto pesante. Di solito si unano tre chili di burro, sei chili di frutta esiccata (di solito solo uvetta) con aggiunta di limoni e arancie candite e ben dieci chili id farina.

I Plätzchen, biscotti natalizi, sono una delle cose più amate – e anche più facili da realizzare. Qui trovate una ricetta, direttamente una ricetta, approvata da una vera mamma tedesca:

fotos de Tradizioni natalizie: i biscotti tedeschi!

Fai uno slideshow, masterizzalo e regalalo alla persona cara: un originale regalo di Natale

Ingredienti per l’impasto:

500 grammi di farina

200 grammi di zucchero

1 bustina di zucchero vanigliato

2 rossi d’uovo

1 uovo intero

Mischiate farina, zucchero e zucchero vanigliato. Aggiungete il burro leggermente morbido, il rosso d’uovo e l’uovo intero. Mischiate il tutto velocemente fino a formare una palla d’impasto. Lasciate la palla nel frigorifero per qualche ora o una notte intera.  Stendete l’impasto, tagliate i biscotti della forma che preferite, cuoceteli e poi decorateli con cioccolato o zuccherini.

I biscotti dovrebbero stare in forno a 170 gradi tra i 13 e i 15 minuti.

Questa è la ricetta base, chiaramente però voi potrete sbizzarrirvi ed arricchirla quanto mai volete. Un nostro suggerimento, ad esempio è una piccola variazione sul tema, che consiste nell’aggiungere cacao in polvere (un cucchiaio) ad una metà dell’impasto (creando così due palle, invece che una) prima di metterlo in frigo. Stendete poi le due sfoglie, sovrapponetele e formate un rotolo bicolore. Da qui passerete al taglio di questo “salame” in sezioni di 1,5 centimetri. I biscotti bicolore sono pronti!

Ps: qui sotto trovate un’altra super ricetta di una nostra amica, Lucia, che ha montato questo video usando il nostro Video Deluxe:

Autore

Valentina è parte del Social Media Team dal 2010. E' appassionata di tutte le forme di comunicazione, specialmente cinema e letteratura. Nel suo tempo libero studia il tedesco e tenta di replicare le ricette di sua nonna, a volte con discreti risultati.

4 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>